FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020 0S2-ON3
Obiettivo Specifico 2.Integrazione / Migrazione legale – Obiettivo nazionale ON 3 – Capacity building – lettera j)
Governance dei servizi – Supporto agli Enti locali PROG-3083

Tra gli obiettivi del progetto Comune dei Popoli c’è anche l’organizzazione di momenti assembleari che coinvolgono le comunità migranti e le associazioni, con l’intento di innescare un dialogo tra le parti, far emergere i bisogni dei cittadini e metterli in connessione con le istituzioni del territorio al fine di trovare soluzioni condivise.

Di cosa si occupa il tavolo territoriale di Comune dei Popoli?

In particolare il tavolo territoriale di Comune dei Popoli, vuole rilevare le esigenze dei cittadini stranieri attraverso la convocazione in assemblee, incontrare gli enti istituzionali con i quali il Comune di Siracusa ha firmato l’Accordo di programma (Centro per l’impiego, Inail, Provveditorato degli Studi, UEPE, USSM) per sottoporre i bisogni che emergono, e trovare congiuntamente delle soluzioni. Ha inoltre l’obiettivo di co-progettare insieme a enti del terzo settore, comunità dei migranti e enti istituzionali, interventi per favorire l’autonomia dei cittadini stranieri sul territorio, mettendo a sistema risorse umane ed economiche.

 

comune dei popoli

Quali sono le questioni emerse durante il tavolo territoriale?

Le criticità che riguardano la casa sono relative a: prezzi troppo alti degli affitti, mancanza di aiuti per sostenerne le spese, e difficoltà ad affittare immobili per famiglie con bambini. Tra le possibili soluzioni rintracciate, il tetto soccorso, fondi di garanzia sostenuti dagli imprenditori e incentivi per i proprietari così da favorire l’affitto.

Le criticità che riguardano invece il lavoro sono relative a: difficoltà ad ottenere un posto per vendere al mercato nonostante la regolarità della licenza; accesso al credito per avviare delle attività autonome; mancanza di uffici preposti al sostegno nella ricerca del lavoro (come il supporto alla preparazione di curriculum vitae e il supporto nella ricerca attiva).

Anche la salute è tra gli argomenti che ha fatto emergere esigenze e bisogni, in particolare, è emersa la difficoltà ad accedere agli uffici dell’INPS e a prendere appuntamento per ritirare documenti necessari a effettuare trattamenti medici, così come la possibilità di rinnovare la tessera sanitaria con il permesso di soggiorno scaduto e poter accedere alle cure mediche.

comune dei popoli

Per ciò che riguarda i documenti invece sono state rintracciate delle possibili soluzioni alle difficoltà più comuni, tra cui: la riduzione dei tempi per le risposte della Questura di Siracusa; l’incremento dei giorni di ricevimento dell’Ufficio Immigrazione di Siracusa; il miglioramento di spazi e di metodologie per l’utenza straniera in Questura; la riduzione dei tempi di risposta per i ricorsi dei richiedenti asilo da parte del Tribunale.

comune dei popoli

Anche le attività culturali rientrano negli aspetti di un percorso di integrazione, pertanto nell’analizzare le criticità e le esigenze delle comunità migranti, non si può prescindere dal considerare anche questo aspetto. Le proposte e le possibili soluzioni emerse riguardano la costituzione di associazioni per portare avanti nuove azioni di democrazia partecipata; il recupero della Moschea in quanto bene comune; la promozione di attività sportive gratuite sulla base del reddito; maggiori sedi scolastiche distaccate del CPIA per i corsi di lingua inglese di facile accesso; riunioni presso il Comune Dei Popoli per le comunità straniere.

Per quanto riguarda invece i bambini, la retta della mensa scolastica risulta per molte famiglie, troppo elevata e si evidenzia poca puntualità nell’erogazione del bonus nido. Inoltre è stata evidenziata l’esigenza di un campo estivo comunale per aiutare i genitori che lavorano.